venerdì 16 luglio 2010

La guerra dei ricorsi

Quello che sta succedendo in Piemonte dopo il voto alle Regionali è quasi avvincente quanto una telenovela brasiliana.
Credo comunque che, al di là dell'ostentata sicurezza di Cota (che nasconde un'evidente paura di essere detronizzato) e il balletto della Bresso ( che prima va all'attacco poi si arrende in cambio di una poltrona e solo ora che il 'colpaccio' è quasi fatto torna a fare la mastina), credo che al di là di tutto questo non si possa sovvertire il voto degli elettori che, pur votando liste fuorilegge, erano ben coscienti di votare Cota. Rimettere la Bresso sulla poltrona di governatore in questo modo sarebbe davvero uno sgarbo.
È però giusto che sia fatta giustizia sulla vicenda firme: e se si verificasse che davvero i voti alle liste illegali avessero determinato la vittoria di Cota, allora sarebbe altrettanto giusto tornare alle urne per un'elezione senza più bari. Non siete d'accordo?

1 commento:

silvia.paperblog ha detto...

Buongiorno Dario,
Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a far parte di certe rubriche del nostro sito e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti, domande o suggerimenti,

Silvia
Responsabile Comunicazione
Paperblog Italia
silvia@paperblog.com

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...